Analytics

Ad Personam Azienda dei servizi alla persona del comune di Parma

NEWS


» Archivio news

 
Il saluto di Marcello Mendogni

Ho rassegnato le dimissioni da amministratore unico di Asp Ad Personam con comunicazione consegnata al Sindaco di Parma il 22 novembre 2019, mantenendo la piena disponibilità a collaborare per rendere agevole la transizione.

Si è conclusa un’esperienza per me estremamente importante e interessante, pur nelle difficoltà che conosciamo e che caratterizzano le gestioni pubbliche dei servizi alla persona.

Sono tantissime le persone che voglio ringraziare per l’impegno e la collaborazione.
I lavoratori delle strutture, i coordinatori, i coordinatori infermieristici, gli infermieri, gli OSS, gli animatori, i fisioterapisti e tutti coloro che lavorano a contatto con gli ospiti, prima di tutti: sono consapevole dell’impegno che ci mettete e delle difficoltà che quotidianamente incontrate, ho apprezzato tantissimo la vostra disponibilità e la professionalità che avete saputo dimostrare per migliorare la qualità del servizio e il livello di benessere degli ospiti.

Ringrazio i lavoratori dell’amministrazione e del settore tecnico e manutenzione, ho incontrato persone molto preparate, disponibili e orientate alla migliore soluzione dei problemi; ringrazio il direttore generale, il direttore amministrativo e i più stretti collaboratori, con i quali, nella condivisione del lavoro quotidiano degli ultimi quattro anni, è nato un rapporto di amicizia e di grande stima.

Oltre alla professionalità, sono stati per me importantissimi i rapporti personali sempre ottimi con tutti, dai familiari degli ospiti agli operatori, e le relazioni nelle quali ho cercato, nel limite delle mie possibilità, di ascoltare e comprendere.

Ringrazio con tanta gratitudine tutte le associazioni, le organizzazioni e le persone con le quali Asp ha collaborato per rendere migliore la qualità della vita degli ospiti; sono troppi per poterli ricordare uno a uno, ma hanno svolto e continuano a svolgere un ruolo essenziale e determinante.

Un ringraziamento va anche alle istituzioni, ai soggetti pubblici, alle imprese e agli altri soggetti privati con i quali Asp collabora e con i quali sono stati avviati importanti progetti per restituire alla città un patrimonio e una storia che non devono essere dimenticati.

Ringrazio i sindacati, con i quali ci siamo sempre confrontati apertamente e in maniera leale per trovare soluzioni condivise.

Devo ricordare inoltre gli amici del Segretariato SERN, la cui instancabile professionalità ha consentito agli operatori di Asp di confrontarsi con diverse realtà europee, e gli amici del Direttivo SERN, svedesi e italiani, con i quali ho lavorato benissimo.

Con grande stima ringrazio anche gli amici del CISPEL, l’organizzazione delle Asp regionali, con i quali ho condiviso l’impegno a migliorare le condizioni giuridiche e gestionali delle Asp al fine di renderle uno strumento efficiente di gestione dei servizi alla persona.

Non dimenticherò questi quattro anni che ho avuto il privilegio di condividere con voi tutti.

Ringrazio il Sindaco di Parma Federico Pizzarotti, il Sindaco di Colorno Christian Stocchi e il precedente Sindaco Michela Canova, il Sindaco di Torrile Alessandro Fadda, il Sindaco di Sorbolo – Mezzani Nicola Cesari, il precedente Sindaco di Mezzani Romeo Azzali, la Curia Vescovile e la Parrocchia di Santa Margherita di Colorno per l’opportunità che mi è stata offerta e per i rapporti sempre molto cordiali e corretti.

avv. Marcello Mendogni

Chi siamo
Statuto e regolamento
Organigramma
I nostri servizi
Carta dei servizi
Portale Appalti