Ad Pesonam Azienda dei servizi alla persona del comune di Parma
Clissa sportello assistenti familiari










Ad Personam

tel. 338 3626241

Orari di apertura sportello

A PARMA (via Leonardo Da Vinci, 32/A)
Lunedì 8,30 - 10,30
Mercoledì 12 - 14,30
Giovedì 14 - 18
Venerdì 8,30-11,30
A COLORNO (Via Suor Maria 3/A)
Martedì 9 - 12 e 14 - 15,30

Il Comune di Parma, come ente capofila del Distretto ha affidato ad Asp Ad Personam in collaborazione con enti e associazioni del territorio, lo Sportello Clissa per assistenti familiari: un servizio per le famiglie che hanno necessità di aiuto nella cura di persone anziane o disabili al domicilio.
I dati del Rapporto Sociale della Regione Emilia-Romagna confermano uno scenario di significativo incremento della popolazione anziana nei prossimi 20 anni, con un aumento costante di persone che vivono sole in casa, in particolare donne. Questa prospettiva richiede l'avvio di servizi nuovi per la cura di persone non autosufficienti e fragili.
Già oggi la presenza della figura di assistente familiare è in larga misura prevalente rispetto alla residenza in case protette o all'assistenza domiciliare: lo Sportello Clissa si propone di facilitare l'incontro fra le famiglie in cerca di assistenti familiari qualificate da coinvolgere nell'assistenza di propri cari.
Lo Sportello è a disposizione di famiglie e assistenti domiciliari per ogni opportuna valutazione sulle esigenze di cura e di orientamento nella rete dei servizi alla persona. Negli orari di apertura, allo Sportello Clissa troverete operatori qualificati disponibili ad ascoltare le vostre specifiche esigenze, che potranno consigliarvi su come meglio intervenire a vantaggio dei vostri cari.

Un servizio per le famiglie - Lo Sportello Clissa è a disposizione per mettervi in contatto con assistenti familiari formate, regolarmente iscritte al Registro Distrettuale di Assistenti Familiari. Inoltre, si occuperà di monitorare periodicamente il loro lavoro assieme ai vostri cari e se necessario fornirà una mediazione fra famiglia e operatori.

  • Consulenza alla persona e alla famiglia
  • Orientamento nella rete dei servizi sociali e sanitari e alle opportunità presenti nel territorio
  • Raccordo tra famiglie e assistenti familiari
  • Tutor per le predisposizione di un progetto di cura a domicilio
  • Monitoraggio periodico del servizio offerto dall'assistente familiare
  • Mediazione in caso di situazioni problematiche

Un servizio per chi assiste - Lo Sportello Clissa offre un orientamento professionale qualificato a chi opera come assistente familiare, con la possibilità di valorizzare le esperienze acquisite, accanto alla formazione necessaria per lavorare in modo professionale. Si propone anche come riferimento stabile per socializzazione e promozione della cultura del mutuo aiuto.

  • Consulenza professionale e orientativa
  • Corsi di formazione e di aggiornamento in aula e on line (anche in lingue diverse dall'italiano)
  • Costruzione del curriculum vitae per la valorizzazione delle esperienze
  • Tutoraggio nei rapporti con l'utenza
  • Disponibilità di postazione informatica per attività legate alla professione
  • Riferimento per la formazione di gruppi di mutuo aiuto

Clissa è il nome di un personaggio della letteratura classica. Nella tragedia “Oristea” di Eschilo - noto autore della Grecia antica -, Clissa è la nutrice diventata anziana di Oreste. La figura di una donna che continua a prendersi cura di Oreste fino alla morte. Rappresenta l’amore incondizionato, l’affetto che non si interrompe, un legame che non è mosso da nessun interesse o aspettativa.

Il "Ritratto di Bianca in rosa" del pittore parmigiano Amedeo Bocchi, olio su tela del 1930, è proprietà di Collezioni d'Arte Fondazione Cariparma (inv. F 2381).


Clissa sportello assistenti familiari